REPUBBLICA POPOLARE DI LUGANSK

REPUBBLICAPOPOLAREDILUGANSK

OGGI A CONCLUSIONE DI UNA SEDUTA “FIUME” SI E’ RAGGIUNTA LA STIPULA DI UN IMPORTANTE DOCUMENTO. E’ STATO INFATTI FIRMATO UN CONTRATTO DI COMODATO GRATUITO CON IL QUALE HO CONCESSO L’USO DI UN IMMOBILE DI MIA ESCLUSIVA PROPRIETA’ SITO NELLA CITTA DI LUGANSK (RPL) AL COMITATO DI LIBERAZIONE NAZIONALE VENETO AFFINCHE’ POSSA TRASFERIRVI LA SEDE UFFICIALE NONCHE’ SEDE DEGLI ARCHIVI AMMINISTRATIVI, ANAGRAFICI E DOCUMENTALI DI QUEST’ULTIMO.
TALE DECISIONE, RAGGIUNTA A SEGUITO DELL’INTENSIFICARSI DELLE AZIONI PERSECUTORIE E SUBDOLE DELLO STATO OCCUPANTE RAZZISTA E COLONIALISTA ITAGLIANO SI E’ RESA NECESSARIA IN QUANTO IL TERRITORIO SVIZZERO OGGETTO DELLA SEDE PRECEDENTE NON PRESENTAVA PIU’ AHIME’ LE CREDENZIALI DI SICUREZZA FINO AD ORA GARANTITE.
SI INFORMA CHE IL TERRITORIO DELLA REPUBBLICA POPOLARE DI LUGANSK (RDL) RAPPRESENTA INVECE UN LUOGO DI CERTO AFFIDAMENTO IN QUANTO NON ESISTE NESSUN PROTOCOLLO DI SCAMBIO INFORMAZIONI NE DI COOPERAZIONE INTERNAZIONALE SIA CON L’ITAGLIA CHE CON LA U.E. CHE CON GLI YANKEE!

Franco Cozza